La tassa di soggiorno in Trentino-Alto Adige

Le città più importanti del Trentino-Alto Adige, che ancora non hanno aderito alla Tassa di Soggiorno.

  • Trento
  • Rovereto
  • Merano
  • Riva del Garda
  • Brunico

Dal 1° Gennaio 2014 è stata applicata l'imposta di soggiorno; che è dovuta da chi soggiorna nelle strutture ricettive presenti nel territorio della città di Bolzano.

Dettaglio tariffe:

   
Alberghi 1 stella € 0,70 per persona per notte fino a 7 giorni
Alberghi 2 stelle € 0,70 per persona per notte fino a 7 giorni
Alberghi 3 stelle € 1,00 per persona per notte fino a 7 giorni
Alberghi 4 stelle € 1,30 per persona per notte fino a 7 giorni
Alberghi 5 stelle € 1,30 per persona per notte fino a 7 giorni
Residence € 0,70 per persona per notte fino a 7 giorni
B&B € 0,70 per persona per notte fino a 7 giorni

Sono esenti:

  1. i minori fino al compimento del 14° anno di età;
  2. il personale degli esercizi ricettivi e le persone per le quali non vige l'obbligo di dichiarazione dei pernottamenti;
  3. solo fino al 31 dicembre 2014 le persone che pernottano per frequentare corsi previsti da programmi di studio di scuole pubbliche ed equiparate. In ogni caso tale esenzione non vale per i docenti di tali corsi, nonché per gli studenti iscritti a corsi universitari o a corsi post-scolastici.

Dal 1° Gennaio 2014 è stata applicata l'imposta di soggiorno; che è dovuta da chi soggiorna nelle strutture ricettive presenti nel territorio della città di Bressanone.

Dettaglio tariffe:

   
Alberghi 1 stella € 1,00 per persona per notte fino a 7 giorni
Alberghi 2 stelle € 1,00 per persona per notte fino a 7 giorni
Alberghi 3 stelle € 1,30 per persona per notte fino a 7 giorni
Alberghi 4 stelle € 1,60 per persona per notte fino a 7 giorni
Alberghi 5 stelle € 1,60 per persona per notte fino a 7 giorni
Residence € 1,00 per persona per notte fino a 7 giorni
B&B € 1,00 per persona per notte fino a 7 giorni

Sono esenti:

  1. i minori fino al compimento del 14° anno di età;
  2. il personale degli esercizi ricettivi e le persone per le quali non vige l'obbligo di dichiarazione dei pernottamenti;
  3. solo fino al 31 dicembre 2014 le persone che pernottano per frequentare corsi previsti da programmi di studio di scuole pubbliche ed equiparate. In ogni caso tale esenzione non vale per i docenti di tali corsi, nonché per gli studenti iscritti a corsi universitari o a corsi post-scolastici.

Le mete più richieste

Scopri i nostri tour in Italia ed Europa: città d'arte, mare, laghi, soggiorni benessere e viaggi culturali. Dove vuoi andare oggi?

5 proposte

Diviso tra Piemonte, Lombardia e Svizzera, il lago Maggiore è uno dei più bei laghi italiani che ha incantato i viaggiatori di ogni epoca con i suoi meravigliosi paesaggi.

5 proposte

Considerata una delle più belle città del mondo, Roma è una sorta di museo a cielo aperto dove ogni angolo, chiesa e piazza nasconde segreti e storie da scoprire.

6 proposte

Arroccata su una scogliera a strapiombo sul mare, Sorrento è una meravigliosa città che vi saprà affascinare in tutte le stagioni con i suoi scorci mozzafiato.

6 proposte

La Croazia ci incanta con il suo magnifico mare e la Slovenia ci affascina con le perle della sua natura e del suo patrimonio storico, architettonico e culturale.

Notizie utili

Lasciati ispirare dai nostri suggerimenti di viaggio ed approfondisci le ultime novità relative al nostro Gruppo!

blog
30 ott

Un famoso proverbio dice "Paese che vai, usanza che trovi". Ecco 5 consigli ai turisti stranieri che visitano per la prima volta l'Italia.

Leggi tutto
blog
30 ott

L’Italia è famosa nel mondo per tanti motivi, dalla cucina all’arte, dalla storia alla moda. Ma vi sono alcune curiosità che solo in pochi conoscono. Scopritele assieme a noi.

Leggi tutto
blog
30 ott

L’Italia è famosa nel mondo per arte, cultura e moda ma anche e soprattutto per il buon cibo. Ormai si può mangiare bene in tutto il mondo, ma se volete provare l’eccellenza culinaria non c'è niente di meglio del Bel Paese.

Leggi tutto